WooCommerce IGFS

250.00

“Woocommerce IGFS” è un plugin per WordPress che estende i gateway di pagamento di WooCommerce, permettendo l’utilizzo del gateway di pagamento IGFS per Postecom di Poste Italiane oppure per PayMove.

Utilizzando la piattaforma Postecom oppure la piattaforma PayMove puoi incassare in tutta sicurezza le somme relative alle vendite di beni e servizi effettuate on-line sul tuo sito, con il sistema di pagamento elettronico IGFS® di N&TS.

logo-Paymove

 

Come funziona?

Una volta ultimata la fase di selezione dei prodotti e di conferma dell’acquisto, l’acquirente potrà scegliere il metodo di pagamento IGFS.

Ricevuta la conferma di acquisto, l’esercente invia al gateway IGFS la richiesta pagamento (fase di “init”) che include l’identificativo dell’esercente (tid) e la chiave per la firma digitale della richiesta (kSig). Il tid e la kSig verranno forniti in seguito all’attivazione dell’account PayMove oppure Postecom.

Se la fase di inizializzazione è stata superata con successo l’esercente effettua una redirect del browser Internet del cliente verso la pagina di pagamento in cui l’acquirente potrà inserire i dati della propria carta di credito/debito.

Al completamento del pagamento, IGFS restituisce all’esercente le informazioni sull’esito (positivo o negativo) della transazione: il plugin si occuperà di verificare (fase di “verify”) le informazioni relative all’esito della transazione di pagamento e porterà il browser dell’acquirente sulla pagina del sito dell’esercente relativa all’esisto del pagamento.

A questo punto il pagamento è stato completato ed è necessario contabilizzare (fase di “confirm”) l’importo sul conto dell’esercente e sull’estratto conto del cliente. Questa operazione dipende dal tipo di account attivato:

Con Postecom

L’operazione può essere effettuata:
1) manualmente, dal backoffice di Postecom
2) automaticamente, dal presente plugin

Nel primo caso l’ordine verrà contrassegnato come “on-hold” (Order Status: On-Hold) mentre nel secondo come “in lavorazione” (Order Status: Processing) oppure su “completato” se il tipo di prodotto è virtuale/scaricabile.

Con PayMove

In base al contratto sottoscritto, l’operazione di contabilizzazione può essere effettuata contestualmente alla fase di verifica (PURCHASE) oppure manualmente (AUTH) dal backoffice di PayMove.

Per avere un report corretto sulla situazione degli ordini, il consiglio è di modificare a mano lo stato dell’ordine nella lista degli ordini di WooCommerce, ogni volta che l’ordine viene contabilizzato manualmente dal backoffice IGFS.

In ogni caso (ma questa è una regola generale di WooCommerce) è necessario contrassegnare come “completo” (Order Status: Complete) un ordine che è stato contabilizzato ed evaso.

Note

  • ATTENZIONE: Il presente plugin richiede che la libreria PHP “SOAP Client” sia abilitata. Verificare, andando sulla voce di menù WooCommerce -> “Stato del sistema”, che sia presente: “SOAP Client: Il server ha il SOAP class Client abilitato.”; in caso contrario è necessario abilitarla altrimenti il presente plugin non potrà funzionare.
  • Le lingue supportate dalla pagina di pagamento sono solo l’italiano e l’inglese (default se diverso dall’italiano).
  • ATTENZIONE: La documentazione di Postecom afferma che sia supportato anche il dollaro statunitense (USD), oltre che l’euro, ma provando ad utilizzarlo genera l’errore IGFS_085 “CODICE DIVISA ERRATO” e per questo la valuta supportata è solo l’euro.
  • Il presente plugin consente di effettuare SOLO ed ESCLUSIVAMENTE i pagamenti online: NON CONSENTE di effettuare pagamenti diretti, utilizzare le funzionalità batch o MPI descritte nel manuale tecnico.
  • Nelle opzioni del plugin è possibile selezionare quale pagina utilizzare per l’esito positivo e quale per quello negativo. Di default sono impostate le pagine di Woocommerce
  • Per Postecom, è possibile accettare i pagamenti con carta di credito/debito, BPOL (Banco Posta On-Line), BPIOL (Banco Posta Impresa On-Line) e Postepay Impresa. Il plugin permette di configurarli tutti e 4: eventualmente contattami via email per maggiori informazioni.
  • Per poter effettuare una contabilizzazione manuale dei pagamenti utilizzando il backoffice di IGFS, vi verrà chiesto un indirizzo IP statico relativo alla linea ADSL che verrà utilizzata per accedere a tale backoffice: in questo modo verranno attuate delle stringenti regole di accesso (ACL) verso il backoffice che vi garantiranno una protezione superiore (solo ed esclusivamente da quell’indirizzo IP sarà possibile confermare manualmente la contabilizzazione delle operazioni).
  • PayMove abiliterà il servizio (e quindi la ricezione dei pagamenti) solo da un indirizzo IP definito, per questioni di sicurezza.

Compatibilità:

  • WooCommerce 2.3.x e successive (compreso WooCommerce 3.x)
  • qTranslate-X/WPML

 

Ultimo aggiornamento

== 18 maggio 2017 ==


Per poter utilizzare il form dei commenti di Disqus è necessario accettare l'utilizzo dei cookie di terze parti.